Le cantine

Le cantine di Borgo Conventi si posizionano su due livelli: al primo livello, adiacente agli uffici della tenuta, si trovano la zona imbottigliamento, il magazzino e l’area di spedizione.

livello sotterraneo si trova la cantina di vinificazione – con tini in acciaio inossidabile per la fermentazione e l’affinamento dei vini bianchi e con botti di rovere verticale per la fermentazione dei vini rossi. Questi locali sono collegati alla barricaia, la quale forma un corridoio sotterraneo che unisce le cantine di produzione con la villa della tenuta.

 

La cantina di vinificazione è dotata di monitoraggio centralizzato e di una programmazione computerizzata di tutti i tini di acciaio inox per il controllo della temperatura di fermentazione e per la gestione automatica dei rimontaggi.

Un segno distintivo della spinta innovativa che caratterizza le scelte enologiche di Borgo Conventi è la recente introduzione di fermentini di rovere per la fermentazione di alcuni dei suoi vini rossi, una tecnica che esalta l’estrazione dei tannini nobili e degli elementi fenolici dalle bucce.

 

Altra testimonianza della ricerca qualitativa di Borgo Conventi e della sua cura nell’esaltazione delle caratteristiche varietali dei vitigni è stata l’introduzione della criomacerazione per alcune delle varietà bianche durante la vinificazione, una tecnica che permette di preservare al meglio i profumi intensi e aromatici del vino.

La bellissima barriccaia costruita in mattone rosso ospita circa 250 barrique dove vengono maturati prestigiosi vini quali il bianco Colle Russian, il Merlot, lo Schioppettino e il Braida Nuova.

Print Friendly